08 February 2016

Password troppo semplici, pericolo per gli utenti

La società SplashData ha recentemente stilato la classifica delle password più utilizzate dagli utenti, dimostrando quanto ancora non venga dedicata abbastanza attenzione alla scelta di questo strumento, spesso considerato banale e tuttavia essenziale per la sicurezza dei propri dati sensibili. Dalla ricerca è infatti emerso che la parola chiave più adottata nel 2015 è stata ancora “12345”, seguita da altre molto comuni come “welcome” e “querty”. Questi dati possono far sorridere ma di certo non stupisce il fatto che, solo nell’arco dello scorso anno, siano state rubate 2 milioni di parole chiave. Insomma, l’importanza di scegliere password complesse e difficilmente intuibili per tenere al sicuro i nostri account non è di certo da sottovalutare.
Continua a leggere