16 June 2015

Europa unita sull'e-privacy: stretta su diritto all'oblio e uso improprio dei dati

L'Unione europea spinge sulla privacy online dei cittadini. Oggi tutti e 28 gli stati membri firmano un documento contenente regole condivise nonostante i dubbi di alcune web company che temono una stretta sull’e-commerce. Il nuovo regolamento sarà – come spiega la commissaria Ue per la Giustizia, Věra Jourová - la chiave di volta per aprire il mercato unico digitale grazie alla creazione di un quadro paneuropeo per la gestione dei dati e alla “minaccia” di pesanti multe per chi non si adegua.
Leggi l'articolo