13 March 2017

Quando il pattern è ben riconosciuto

Pattern o sequenza che protegge e blocca il cellulare ?
Marte Løge è una ragazza norvegese che per un anno si è dedicata agli ALP (Android Lock Patterns) e ha pubblicato una ricerca davvero interessante.
La ricercatrice ha studiato, come parte della propria tesi, quel sistema di sicurezza molto diffuso su piattaforme Android (smartphone e tablet in primis) che consente di bloccare il cellulare “disegnando” una linea (una linea tra punti, precisamente) che utilizzi da un minimo di 4 ad un massimo di 9 punti sullo schermo.
Ma è’ davvero sicuro? Leggi l'articolo sul nostro blog.